Single post

Consulenza nutrizionali

Propone percorsi nutrizionali personalizzatiper persone con problemi di sovrappeso e obesità, diabete o iperglicemia, ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia, ipertensione arteriosa, intolleranze alimentari, gravidanza e allattamento, steatosi epatica, patologie e disturbi intestinali.

LA PRIMA CONSULENZA

La durata è di circa 60 minuti e consiste nell’inquadramento della persona, attraverso un’anamnesi patologica prossima e remota e un’approfondita anamnesi alimentare.

Viene delineata la storia del peso, anche attraverso indagini sui precedenti tentativi dietetici.

Viene indagato inoltre lo stile di vita e il livello di attività fisica.

Vengono rilevati i parametri antropometrici (peso, altezza, BMI e circonferenza vita).

Segue la valutazione degli esami ematochimici.

Individuato il corretto trattamento dietoterapico, viene elaborato un piano alimentare basato sulle proprie abitudini e stile di vita.

Grazie alla collaborazione di figure esperte qualificate, può essere ampliato l’inquadramento clinico endocrinologico, un eventuale supporto e/o inquadramento chirurgico per obesità, l’eventuale supporto psicoterapico nel corso della terapia dietetica e integrato sul piano fisico con corsi di pilates, ginnastica posturale e rimodellante.

 

COSA PORTARE ALLA PRIMA VISITA

Prescrizione medica per visita specialistica. Può essere richiesta una dietoterapia come cura e/o a supporto del farmaco e in tal caso, allegata alla prescrizione del medico, è fiscalmente deducibile.

Esami ematochimici di interesse nutrizionale recenti (visionati anche dal medico curante).

 

I CONTROLLI

La durata è di circa 30 minuti.

Il primo controllo è generalmente fissato dopo un mese per chiarire eventuali dubbi e incertezze rispetto al piano dietetico o alle indicazioni somministrate.

Nei controlli successivi si misura l’andamento ponderale e l’aderenza alla dieta. Si valutano insieme le eventuali difficoltà incontrate e si apportano di conseguenza le modifiche.

I controlli saranno comunque stabiliti a seconda dell’andamento terapeutico e degli obiettivi da prefissare e concordare.